Twitter decide di chiudere la piattaforma Windows Tweetdeck

Notizie Tecnologiche

tweeddeck-iconDecisione strategica da parte di Twitter, che decide di mandare in pensione la sua piattaforma di Tweetdeck: ecco le motivazioni e cosa comporta questo tipo d’azione.

 
Una scelta strategica

Twitter nasce dieci anni fa ma, da diverso tempo a questa parte, non risulta essere sulla cresta dell’onda e continua ad avere qualche piccolo problema.
Questo per il semplice fatto che, la concorrenza proposta dagli altri siti social, le innovazioni e tanti altri elementi simili, hanno fatto in modo che, Twitter, iniziasse a perdere parecchi punti nei confronti delle altre piattaforme, ovvero tendesse a calare nell’interesse generale da parte degli utenti del noto sito web.
Twitter non è riuscito ad attrarre tanti nuovi utenti, che gli hanno preferito Instagram e Facebook, piattaforme in costante aggiornamento: inoltre, il fatto che gli utenti iscritti da diverse tempo, abbiano deciso di abbandonare la suddetta piattaforma, rappresenta l’ennesimo elemento che dimostra come, Twitter, continui a non riuscire a fidelizzare i suoi utenti.
Viste tutte queste situazioni, l’applicazione Tweetdeck è stata mandata in pensione, proprio per poter riuscire a recuperare quegli utenti che si sono sentiti quasi a disagio e poco convinti nell’utilzizare il social network dei brevi messaggi.

 

Che cos’è Tweetdeck

Prima di parlare del potenziale sostituto, bisogna capire di che cosa si tratta quando si parla di Tweetdeck.
Essa è un’applicazione nata verso la fine del 2012 che permetteva, soprattutto alle figure professionali commerciali, di poter seguire, in tempo reale, i diversi messaggi inseriti sul proprio profilo dagli altri utenti collegati a quello della figura commerciale.
Tale elemento non ha fatto altro che rendere meno pesante il poter seguire tutte le informazioni che si sono susseguite sul suddetto sito web: l’applicazione, nata principalmente per dispositivi Windows Phone, ha avuto un successo medio che ha spinto Twitter a rilasciare la suddetta anche per dispositivi iOS e Android.
Ma il suo breve successo, e tutte le problematiche che hanno colpito il suddetto sito, hanno fatto in modo che, Twitter, decidesse di fare un passo indietro e rivedesse lo scopo di Tweetdeck, che nel 2016 verrà definitivamente accantonato.

tweetdeck

 

Il sostituto dell’applicazione

L’applicazione Tweetdeck, che da metà del mese di aprire cesserà di esistere, potrebbe essere sostituita dalla semplice applicazione di Twitter per dispositivi mobili, che avrà tutte le funzioni classiche più qualcuna che verrà aggiunta e che venne creata appositamente per quest’applicazione.
Solo tre anni di vita per un’applicazione che sembrava destinata ad avere una fine triste, ma Twitter ha voluto sottolineare che, l’applicazione, potrà essere utilizzata nel momento in cui si utilizzerà Twitter nella versione computer.
I programmatori hanno sostenuto e consigliato di aggiungere un collegamento alla barra dei task.
Con la nuova applicazione di Twitter sarà possibile poter effettuare diverse operazioni, come inviare e ricevere messaggi, senza dover necessariamente effettuare il login ogni qualvolta si abbia l’intenzione di sfruttare il social network, sia per motivi strettamente personali, sia per poter effettuare pubblicità dei prodotti realizzati dalla propria azienda.